Domanda:
Quali bottiglie commerciali sono adatte per il riutilizzo?
RyanTheDev
2010-11-11 10:21:27 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Condiziono la mia birra in bottiglia e in passato ho sempre riutilizzato bottiglie di birra commerciali (non ho mai capito di pagare per bottiglie di birra vuote quando potevo comprarle piene di birra gustosa!) Ci sono particolari commerciali o microbirrifici che mi consigliate tutti?

Sto cercando consigli che siano preferibilmente 12 once, scuri e non twist-off. Inoltre, non mi lamenterò se la birra che contengono è buona!

Vedi anche: http://homebrew.stackexchange.com/questions/1671/what-are-the-easiest-and-hardest-commercial-beer-bottles-to-re-use-for-homebrew
Otto risposte:
#1
+9
Nicholas Trandem
2010-11-11 11:45:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Se riesci a ottenere Grolsch Amber nelle bottiglie swing-top da 16 once, sono fantastiche. Sono più pesanti della maggior parte dei non restituibili da 12 once e con la parte superiore oscillante non devi preoccuparti di tappare (e la maggior parte degli LHBS porta le rondelle di gomma per loro se il tuo diventa vecchio e si rompe). L'unico inconveniente è che i lati non sono lisci, quindi l'etichettatura sulla bottiglia non funziona molto bene, ma puoi sempre legare le etichette ai bracci del swingtop.

Uso anche le altalene Grolsch, che finora hanno funzionato alla grande. Nessun problema con la carbonatazione ecc.
#2
+5
PMV
2010-11-11 17:16:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono tutti buoni se hanno etichette di carta. C'è un semplice trucco per toglierli.

  1. Prendi un secchio da 5 galloni economico dal deposito di casa (o dove mai).
  2. Prendi un po 'di oxyclean.
  3. Riempi il secchio con una soluzione di acqua / oxyclean.
  4. Mettilo da qualche parte.
  5. Quando hai finito con una birra, metti la bottiglia nel secchio.

Entro un paio di giorni le etichette dovrebbero fluttuare verso l'alto.

Lasci questa soluzione in piedi per settimane alla volta? Sembra che prenderesti muffa o altra cattiveria.
L'acqua oxyclean non darà fastidio, fintanto che c'è abbastanza oxyclean nella soluzione. Avrei dovuto fare un passaggio 6 però: pulire accuratamente le bottiglie di birra dopo l'ammollo.
#3
+2
pkaeding
2010-11-11 12:43:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho scoperto che le etichette di Dogfish Head si staccano molto facilmente dopo l'immersione in acqua tiepida. Sono i miei preferiti, dato che amo la birra e sono così facili da pulire.

Sam Adams, invece, usa una sorta di colla indistruttibile per tenere le etichette. Mentre mi godo anche la loro birra, passo a riutilizzare le loro bottiglie.

+1 Il Dogfish 60 Minute ha solo una singola etichetta da rimuovere.
Le bottiglie di Sam Adams sono ridicole. Se ti trovi nel sud, anche le bottiglie Sweetwater di Atlanta sono facili.
#4
+2
Joe Phillips
2010-11-11 22:13:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ecco un elenco di bottiglie e le loro caratteristiche per la preparazione. Consiglio vivamente di aggiornare l'elenco con tutte le informazioni che hai:

http://www.homebrewtalk.com/wiki/index.php/Bottles#Characteristics_of_Recycled_Bottles

#5
+1
Tristan
2010-11-11 21:45:50 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho riscontrato che la maggior parte delle micro / mini bottiglie americane funzionano bene. Le etichette Breckenridge a volte si staccano mentre sto ancora bevendo la birra. Un tipo che ho trovato non funzionava bene era Warsteiner. La flangia sul collo della bottiglia era troppo corta perché il mio tappatore funzionasse correttamente, e ho sprecato troppi tappi cercando di tappare quelle bottiglie. Se hai un tappatore da banco, non sarebbe un problema.

#6
+1
Nick
2010-11-12 01:41:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Le bottiglie swing-top sono le migliori, soprattutto le bottiglie "Howe Sound" (che sono un litro pieno [2 pinte] e vengono riempite con ottima birra). Le bottiglie "Red Stripe" sono davvero facili da tappare con un tappatore in stile "Red Baron" e sono marroni che previene la puzzola.

Inoltre, per completezza, se hai il giusto tipo di tappi, "Rosso I tappatori Baron "tipicamente sigillano molto bene le bottiglie twist-off.

Cos'è un cappero in stile "Barone Rosso"?
È un tappatore di plastica rosso economico, tenuto in mano, con due bracci oscillanti. Ad esempio, http://www.homebrewit.com/aisle/p/4016.
#7
+1
dsidab81
2012-01-26 21:34:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Posso dire che le etichette più dolorose che ho dovuto rimuovere sono da Summit Brewing ... con la più facile essere New Belgium, O'Dells e Bear Republic.

Anche dopo un sano PBW ammollo, devo ancora estrarre un panno per rimuovere la carta e l'adesivo di Summit.

#8
  0
Pietro
2012-01-26 21:45:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Secondo me, il metodo migliore per togliere le etichette dalle bottiglie di birra è (come detto sopra) usare bottiglie di birrerie artigianali locali / piccole, riempirle con una lavastoviglie, farle funzionare e rimuovere verso la fine del "vapore" parte del ciclo. Eventuali etichette che non sono completamente rimosse verranno semplicemente rimosse e qualsiasi residuo di colla / adesivo può essere rimosso con un tampone brillo. Boom, hai la stessa cosa che puoi acquistare da un LHBS.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...