Domanda:
Come utilizzare una botte di rovere per la fermentazione secondaria?
Nick
2010-11-11 09:41:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Potrei riuscire a mettere le mani su una botte di rovere in cui mi piacerebbe invecchiare una birra scozzese. Cosa posso fare per disinfettarla adeguatamente e ridurre al minimo l'esposizione all'ossigeno?

Una risposta:
#1
+7
sgwill
2010-11-11 18:46:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Più birra ha un'ottima guida su prendersi cura delle botti di rovere che copre la pulizia, la sanificazione, ecc.

La panoramica è: tienila piena in modo che non asciugare e utilizzare una miscela di anidride solforosa per disinfettare. Il rovere assorbirà parte della birra nel tempo, quindi prepara un po 'di più e tienilo a portata di mano per riempirlo man mano che il livello scende.

Dovresti anche ricordare che il rovere ha una certa permeabilità all'ossigeno, che è una delle caratteristiche dell'utilizzo di una botte di rovere.

sì questo è vero, mi aspetterei una leggera quantità di ossidazione dal secondario nella canna


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 2.0 con cui è distribuito.
Loading...